Aurora Mazzucchelli

Il primo ricordo legato alla cucina.

I grandi preparativi e banchetti che mio padre preparava nei vari ristoranti e hotel in cui lavorava.

Quando ha deciso di occuparsi di cucina.

Già durante gli studi, per poi diventare una vera e propria professione dopo la scuola alberghiera.

Il profumo che le fa venire fame…

Il profumo del pane appena sfornato.

Qual è il suo ingrediente preferito.

La pesca, da mangiare. Le frattaglie da cucinare.

Utensile di cui non può fare a meno.

Un camino, una stufa, una piastra, il calore… “il fuoco”.

Aiuto ho il frigo quasi vuoto, ci suggerisce una ricetta semplice ma di sicuro effetto?

Uno spaghetto aglio, olio e peperoncino con una spolverata di bottarga e trito di sedano verde fresco.

Che cosa non deve mancare in dispensa.

La pasta di semola e la conserva fatta in casa. Il consiglio per chi non sa cucinare.

Andare fuori a mangiare e prestare attenzione alla spesa.

Pochi prodotti ma di qualità da poter fare ricette semplici.


Nasce a Bologna nel 1973 da una famiglia di ristoratori, papà cuoco e mamma sfoglina. Dopo l’istituto alberghiero, nel 2000 entra a far parte del ristorante dei genitori e, qualche anno più tardi, ne prende le redini insieme al fratello Massimo. Nel 2008 arriva la prima stella dalla Guida Michelin, a cui seguono, nel corso degli anni, altri importanti riconoscimenti dalle principali guide gastronomiche italiane ed entra a far parte delle Associazioni Chef to Chef, Jeunes Restaurateurs d’Europe e de Le Soste. Nel 2012 viene premiata come “Migliore Chef d’Italia” dalla guida Identità Golose. Negli ultimi anni, attenta alla cura e al rispetto del cibo, si è avvicinata alle problematiche nutrizionali nel mondo e in particolare nel continente Africano. Proprio per questa cura e attenzione cerca di sensibilizzare il grande pubblico verso progetti umanitari in grado di portare aiuto alle persone più bisognose. www.ristorantemarconi.it


di Maria Grazia Belli

La tua città

News & Gossip

  • Nuova collezione Pandora Shine Api, dettagli vivaci e rifiniti a mano sono gli ingredienti principali della collezione Pandora Shine, della linea Bee Mine, insieme a un nuovo prezioso metallo in Argento Sterling 925 placcato Oro
    Per una festa di compleanno unica e carica di energia Con più di dieci attività diverse, dal Freejump al Dodgeball, dall’Xpark al Cliffjump, dal Bigbag allo Slamdunk. Diventato ormai una tendenza a livello internazionale, Bounce Italy è appena arrivato a Torino. Tutti sanno quanto i bambini adorino saltare e Bounce Italy è il vero e
    Quattro concerti da non perdere La stagione 2017-2018 “Nine Rooms” dell’Orchestra Filarmonica di Torino prosegue fino a giugno con quattro concerti al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino dal programma ricco e sfavillante. Ogni mese OFT conduce il pubblico in una nuova emozionante stanza alla scoperta della grande musica classica. Dalla stanza dell’amore alla palestra, dalla
    Sei piani di shopping Nuovo design, nuovi spazi, nuovi brand. Il 2018 si annuncia all’insegna del cambiamento per lo store Rinascente di via Lagrange. Il negozio passerà da 3 a 6 piani, da 4.300 mq a più di 7.500 mq. Sarà un palazzo tutto nuovo con il meglio di moda, bellezza, design e
  • Realizzato con l’antica tecnica della fusione a cera persa, in argento o bronzo placcato oro 24k, l’anello Coronetta by Giulia Barela Jewelry è caratterizzato da piccole punte che lo rendono originale e
    Un nuovo capitolo della saga di Secret Potion Si chiama Secret Potion N.3, l’ultimo profumo nato in casa Bullfrog: un distillato audace e rombante come un viaggio in
    Nuova collezione “Extra Ordinary Metal” di Alessi che esplora le possibili definizioni della superficie metallica attraverso l’impiego
    Ispirata ai paesaggi desertici del cinema distopico, la montatura Nacht-one di dita supera i confini di tempo e genere creando una categoria a sé. la sua forma avvolgente, citazione fine anni ’90, è rinnovata dai paraocchi in titanio stampati a iniezione in stile motociclista