La amo perché è una signora, ma dov’è finita la crème fraîche?

Dreamers è un progetto dedicato alla moda indipendente e di ricerca. In occasione della sua seconda edizione diventa guest project di Operæ. Independent design fairentrando a far parte di Contemporary Art Torino, il più importante evento italiano dedicato alla sperimentazione contemporanea, in programma dal 3 al 5 novembre al Lingotto a Torino. Per l’edizione 2017 Dreamers propone Future Memories: visioni e riflessioni sul futuro della moda attraverso un percorso espositivo, un’esposizione fieristica, progetti speciali, talk e workshop.


Barbara Casalaspro

curatrice Dreamers di Torino amo che…

Amo Torino perché è una Signora dalla doppia anima. Elegante e popolare, solare e noir, enigmatica e bella da mozzare il fiato. E provo per lei una grande empatia. Sono una flâneur, la vivo prevalentemente a piedi, e amo osservarla e respirarla. Amo la poesia che si sprigiona nei suoi cieli limpidi, di un blu struggente, o quando pioviggina e la nebbia avvolge i suoi palazzi illuminati come spettri. Amo le sue piazze e i suoi spazi metafisici, l’aria frizzante che scende dalle montagne che la abbracciano quando lassù nevica, e il profumo di muschio della collina. Amo il mercato di Porta Palazzo, dove ci sono gli aromi e gli ingredienti del mondo. Amo Torino perché è visionaria, perché sa immaginare e realizzare il nuovo. Amo la sua vocazione underground, la sua profondità nascosta, che devi ricercare e conquistare a poco a poco, e poi non puoi più lasciare.


Ludovica Gallo Orsi

curatrice Dreamers di Torino odio che…

Adoro Torino perchè è la mia città, certo che… odio le sue strade piene di buche e le piste ciclabili inesistenti (quelle vere intendo): sono una ciclista e adoro camminare a testa in su. “Odio” quando in una settimana ci sono tre rassegne meravigliose e dovrei triplicarmi per riuscire a seguire tutto quello che mi interessa. Odio che non si trovi più la crème fraîche, perché Auchan l’ha tolta dagli scaffali? Perché ha chiuso Silvuplé? E io le patate al gratincome le faccio!?! Odio che sia una delle città più inquinate d’Italia, è davvero una vergogna e non parlatemi delle inutili e detestabili domeniche ecologiche… Odio quando il cielo è bianco e potrebbe non cambiare mai. Odio che per farsi dire arvëdseo cerea madamindevi incontrare Il venditore di accendini marocchino, è così bello ascoltare il suono evocativo delle parole dialettali; mica solo le nostre, neh? Odio i torinesi chiusi e ottusi, dicono che ce ne siano tanti, ma io è una vita che li evito accuratamente.


di Valentina Dirindin

La tua città

News & Gossip

  • Notebook è il nuovissimo progetto di Selectiva Spa del gruppo Paglieri che si ispira al valore del ricordo: 5 taccuini/essenze che custodiscono un percorso sensoriale in cui ognuno può
    Adidas Original ha lanciato la nuova collezione primavera estate di cover che si adattano all’iPhone 6/6s/7/8(+) e iPhone
    Nuova collezione Pandora Shine Api, dettagli vivaci e rifiniti a mano sono gli ingredienti principali della collezione Pandora Shine, della linea Bee Mine, insieme a un nuovo prezioso metallo in Argento Sterling 925 placcato Oro
    Per una festa di compleanno unica e carica di energia Con più di dieci attività diverse, dal Freejump al Dodgeball, dall’Xpark al Cliffjump, dal Bigbag allo Slamdunk. Diventato ormai una tendenza a livello internazionale, Bounce Italy è appena arrivato a Torino. Tutti sanno quanto i bambini adorino saltare e Bounce Italy è il vero e
  • Quattro concerti da non perdere La stagione 2017-2018 “Nine Rooms” dell’Orchestra Filarmonica di Torino prosegue fino a giugno con quattro concerti al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino dal programma ricco e sfavillante. Ogni mese OFT conduce il pubblico in una nuova emozionante stanza alla scoperta della grande musica classica. Dalla stanza dell’amore alla palestra, dalla
    Sei piani di shopping Nuovo design, nuovi spazi, nuovi brand. Il 2018 si annuncia all’insegna del cambiamento per lo store Rinascente di via Lagrange. Il negozio passerà da 3 a 6 piani, da 4.300 mq a più di 7.500 mq. Sarà un palazzo tutto nuovo con il meglio di moda, bellezza, design e
    Realizzato con l’antica tecnica della fusione a cera persa, in argento o bronzo placcato oro 24k, l’anello Coronetta by Giulia Barela Jewelry è caratterizzato da piccole punte che lo rendono originale e
    Un nuovo capitolo della saga di Secret Potion Si chiama Secret Potion N.3, l’ultimo profumo nato in casa Bullfrog: un distillato audace e rombante come un viaggio in