La amo perché è una signora, ma dov’è finita la crème fraîche?

Dreamers è un progetto dedicato alla moda indipendente e di ricerca. In occasione della sua seconda edizione diventa guest project di Operæ. Independent design fairentrando a far parte di Contemporary Art Torino, il più importante evento italiano dedicato alla sperimentazione contemporanea, in programma dal 3 al 5 novembre al Lingotto a Torino. Per l’edizione 2017 Dreamers propone Future Memories: visioni e riflessioni sul futuro della moda attraverso un percorso espositivo, un’esposizione fieristica, progetti speciali, talk e workshop.


Barbara Casalaspro

curatrice Dreamers di Torino amo che…

Amo Torino perché è una Signora dalla doppia anima. Elegante e popolare, solare e noir, enigmatica e bella da mozzare il fiato. E provo per lei una grande empatia. Sono una flâneur, la vivo prevalentemente a piedi, e amo osservarla e respirarla. Amo la poesia che si sprigiona nei suoi cieli limpidi, di un blu struggente, o quando pioviggina e la nebbia avvolge i suoi palazzi illuminati come spettri. Amo le sue piazze e i suoi spazi metafisici, l’aria frizzante che scende dalle montagne che la abbracciano quando lassù nevica, e il profumo di muschio della collina. Amo il mercato di Porta Palazzo, dove ci sono gli aromi e gli ingredienti del mondo. Amo Torino perché è visionaria, perché sa immaginare e realizzare il nuovo. Amo la sua vocazione underground, la sua profondità nascosta, che devi ricercare e conquistare a poco a poco, e poi non puoi più lasciare.


Ludovica Gallo Orsi

curatrice Dreamers di Torino odio che…

Adoro Torino perchè è la mia città, certo che… odio le sue strade piene di buche e le piste ciclabili inesistenti (quelle vere intendo): sono una ciclista e adoro camminare a testa in su. “Odio” quando in una settimana ci sono tre rassegne meravigliose e dovrei triplicarmi per riuscire a seguire tutto quello che mi interessa. Odio che non si trovi più la crème fraîche, perché Auchan l’ha tolta dagli scaffali? Perché ha chiuso Silvuplé? E io le patate al gratincome le faccio!?! Odio che sia una delle città più inquinate d’Italia, è davvero una vergogna e non parlatemi delle inutili e detestabili domeniche ecologiche… Odio quando il cielo è bianco e potrebbe non cambiare mai. Odio che per farsi dire arvëdseo cerea madamindevi incontrare Il venditore di accendini marocchino, è così bello ascoltare il suono evocativo delle parole dialettali; mica solo le nostre, neh? Odio i torinesi chiusi e ottusi, dicono che ce ne siano tanti, ma io è una vita che li evito accuratamente.


di Valentina Dirindin

La tua città

News & Gossip

  • alessi rende omaggio a ettore Sottsass, in occasione del centenario della nascita, con l’edizione speciale del Centrotavola in legno di tiglio disegnato nel 1990. prodotto in Valle Strona tramite la tecnica di tornitura, verrà prodotto in edizione limitata di 999 pezzi
    Una collezione di monili firmata De Wan, bijoutier torinesi dal 1955. Constellation è un insieme di collier, braccialetti e orecchini dallo stile stellare e glam. Volute in seta rigida, simili a spirali galattiche, catturano frammenti di cristalli e pietre dure, vibranti di
    Bruno Carlo, marchio ligure di guanti e accessori coordinati, ha creato un particolare cappello ispirandosi al cappellaio matto di alice nel paese delle meraviglie. Un accessorio ricco di personalità dal design creativo e
    Per un look semplice, veloce e naturale da Sephora c’è Blush to go: un blush dal packaging divertente pronto a infilarsi nella borsa, cremoso, ultra pigmentato, semplice da usare e in 6
  • La linea Nectar Suprême di Melvita è dedicata alle pelli mature. Melvita ha racchiuso gli ingredienti più preziosi dei suoi alveari: un complesso brevettato di 3 mieli biologici, la forza nutrizionale della pappa reale e la cera
    Concedendosi una pausa dalla frenesia quotidiana, per ritrovare se stessi e riconciliarsi col mondo esterno. QC Termetorino, centro benessere nel cuore della città, è il luogo ideale per riappropriarsi di una dimensione “slow”, coccolandosi con le oltre 30 pratiche pensate per prendersi cura dei suoi Ospiti.
    Gloss pratici Kiss Me Gloss sono gloss roll-on, e ultra pratici e profumati. Cinque le colorazioni: Dreaming of dessert, Peach obsession, Candy desire, Strawberry passion e Soda
    Bic ha creato la nuova penna cancellabile pensata per aiutare i più piccoli a imparare a scrivere correttamente senza paura di sbagliare. BIC® Gelocity Illusion* è stata pensata in particolare per i bambini della scuola