Libri: mappe per scoprire il mondo

di Marta Ciccolari Micaldi

Soppiantate dalle app, quando siamo in viaggio ormai non ci servono più. Ci servono di più per viaggiare ad occhi aperti dal divano di casa nostra: le mappe non perdono il loro antico fascino e, anzi, ci permettono ancora di valicare confini che credevamo impossibili.

Mappe
Aleksandra Mizielinscy e Daniel Mizielinscy

Questo è un atlante per bambini che sicuramente ha già catturato il vostro occhio di adulti in libreria più e più volte. Di grande formato, già quando è chiuso riesce a stuzzicare la nostra fantasia e la nostra voglia di volare sul mondo: il suo sottotitolo recita infatti “Un atlante per viaggiare tra terra, mari e culture del mondo”. Ci sono tutti: dall’Atlantide alla Polonia, dal Sud Africa alla Cina, dagli Stati Uniti al Brasile i paesi del nostro pianeta si rivelano uno dopo l’altro mostrando dettagli e confini fisici ma soprattutto usanze, animali, fiori, piatti tipici, monumenti, sporti, eventi storici, curiosità. Tutto disegnato dalle mani di una coppia di illustratori e artisti polacchi e arricchito di edizione in edizione di nuove schede e zone del mondo. Il libro ha avuto talmente tanto successo da diventare anche un gioco per bambini!

You Are Here NYC
Katherine Harmon

Nessuna città al mondo è così tanto conosciuta pur non essendo conosciuta. Film, libri, serie tv, pubblicità, servizi di moda, quadri, illustrazioni: nell’ultimo secolo tutto ha contribuito a farci credere che New York sia un po’ casa nostra e che, in quanto tale, la conosciamo già come le nostre tasche anche se non ci siamo mai stati. Questo libro di mappe (più di 200!) ci fa provare esattamente questa sensazione.. e insieme quella opposta: sono talmente tante le meraviglie di questa città che mapparle tutte risulta impossibile! Dai nightclub di Harlem alle specie di alberi, dai siti dei Ghostbusters alle strade di Brooklyn, questo libro non raccoglie solo cartografie ma la testimonianza di vere e proprie opere d’arte (a forma di mappa, ovviamente) realizzate in ceramica, gesso, inchiostro, fogli di carta, sottobicchieri, lampadine e vetro. Da perdercisi dentro!

Atlante dei luoghi letterari
Laura Miller

E visto che oggi le mappe diventano veri e propri libri, perché non mappare i luoghi delle storie più conosciute della letteratura mondiale? Una mappa serve anche a questo: dare forma e colore alla nostra immaginazione, renderla un mondo che possiamo in qualche modo percorrere. Ecco, allora, che in questo libro possiamo andare nei regni fantastici delle Cronache di Narnia così come esplorare le Città invisibili di Italo Calvino; possiamo scoprire i grandi classici come l’Odissea così come importanti opere della modernità come il Racconto dell’ancella di Margaret Atwood; possiamo viaggiare dall’America di Infinite Jest di David Foster Wallace al Giappone di 1Q84 di Murakami. Ma qui, però, non aspettatevi vere e proprie cartografie. I luoghi dei libri vengono illustrati e raccontati ma ad orientarsi deve comunque pensarci la nostra fantasia: le strade sono solo sue!

Nessun commento presente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Cosa è Shop in The City

Shop in the City è il magazine torinese di news, shopping e tantissime iniziative.
Un mix originale e riconoscibile di chic&pop, leggerezza e humour, fra informazione e ottimo gossip. Cucina, bambini, grandi personaggi e passeggiate in citta.
Super speciali e novità fashion.

CONTATTI

Ad Local
C.so G. Lanza 105
10133 Torino
tel. 011.6608003 – fax 011.6602875
[email protected]
[email protected]
[email protected]

 

A. Manzoni & C. Spa
Via Lugaro 15, 10126 Torino – tel 011.6665235
[email protected]