MUSICA: gli album da non perdere

DUETS
Cristina D’Avena

Per intere generazioni di bambini lei è stata la voce della spensieratezza e della fantasia. Per intere generazioni di adulti il suo viso, i suoi lunghi capelli castani e il suo dolce sorriso non possono che diventare oggi il ricordo, il simbolo di tanti momenti felici dell’infanzia: Cristina D’Avena, nonostante – appunto – i bambini per cui cantava siano ormai diventati grandi, è rimasta sempre la stessa. E anzi! Ha riproposto l’anno scorso un disco con tutti suoi intramontabili successi, accompagnata da alcune grandi voci della canzone italiana. E quest’anno si prepara a farne un altro! Da Una spada per Lady Oscarcantata con Noemi a Occhi di gattocon Loredana Bertè, da Pollon, Pollon combinaguaiinterpretata insieme a J-ax a Siamo fatti così con Elio, non bisogna neanche interrogare troppo la memoria per sapere come fanno: basta schiacciare Play e tornare piccoli, senza sforzo e senza tristezza. Il tempo sembra essersi fermato.

A STAR IS BORN
Lady Gaga e Bradley Cooper

Il terzo remake cinematografico di A Star Is Born è stato il grande protagonista di questo autunno: uscito negli Stati Uniti il 5 ottobre e in Italia poco dopo, il film di Bradley Cooper ha riproposto sul grande schermo una storia di amore e musica che non poteva non incantare il grande pubblico. Soprattutto se a interpretare la protagonista c’è stata lei, l’artista che in questo ultimi anni ha onorato con più determinazione il proprio amore per la musica: Lady Gaga. Nata e sfruttata come superstar del pop, negli anni Lady Gaga si è riappropriata di un rapporto molto più personale e intimo con la musica e ha rivendicato una stoffa da grande musicista che è emersa anche in questa pellicola. Se è vero che il co-protagonista e regista, Bradley Cooper, ha desiderato fare questo film con tutto se stesso, l’impegno si sente anche nella realizzazione a due della colonna sonora originale: da ascoltare e riascoltare!

THE PROPHET SPEAKS
Van Morrison

Il 7 dicembre esce il suo quarantesimo album. E basterebbe questa breve affermazione per correre ad ascoltarlo, ma c’è di più: è il quarto album di Van Morrison in poco più di un anno, l’ultimo frutto di una recente stagione straordinaria in cui l’artista irlandese (classe 1945) ha dimostrato di avere ancora energia e talento da vendere. Comporre musica è il suo lavoro, dichiara, ma la sua ispirazione più grande nasce dal blues e dalla collaborazione con altri musicisti. Ecco, quindi, svelati i due ingredienti di questa sua ultima creatura: 14 canzoni registrate con il polistrumentista Joey DeFrancesco e la sua band composta dal chitarrista Dan Wilson, il batterista Michael Ode e il tenore sassofonista Troy Roberts. Non resta che ascoltarlo, allora, lasciando che la sua voce inconfondibile si espanda nell’atmosfera raccolta e soffusa di questi mesi.

DI MARTA CICCOLARI MICALDI

Nessun commento presente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cosa è Shop in The City

Shop in the City è il magazine torinese di news, shopping e tantissime iniziative.
Un mix originale e riconoscibile di chic&pop, leggerezza e humour, fra informazione e ottimo gossip. Cucina, bambini, grandi personaggi e passeggiate in citta.
Super speciali e novità fashion.

CONTATTI

Ad Local
C.so G. Lanza 105
10133 Torino
tel. 011.6608003 – fax 011.6602875
[email protected]
[email protected]
[email protected]

 

A. Manzoni & C. Spa
Via Lugaro 15, 10126 Torino – tel 011.6665235
[email protected]