Castello di Masino: un labirinto a due passi da Torino

castello-e-parco-di-masino_46419

Chi entra in un labirinto sa che esiste una via d’uscita, ma non sa quale delle molte vie che gli si aprono innanzi di volta in volta vi conduca. Procede a tentoni. Quando trova una via bloccata torna indietro e ne prende un’altra. Talora la via che sembra più facile non è la più giusta […]”. Così il filosofo e storico Norberto Bobbio descriveva il labirinto. Non tutti sanno che in Piemonte, al Castello di Masino a Caravino su un’altura davanti alla suggestiva barriera morenica della Serra di Ivrea nel Canavese, c’è un labirinto settecentesco di circa 3000 mq, con i carpini che lo delimitano e lo disegnano e si sviluppano per oltre un chilometro.

È stato il Fai (Fondo Ambiente Italiano) nel 2009, dopo un complesso lavoro, che lo ha recuperato, grazie al contributo della Fondazione Berti per l’Arte e la Scienza. I lavori hanno anche permesso grazie al contributo di Compagnia di San Paolo di recuperare la grande Allea, un viale lungo circa 350 metri e largo 10 fiancheggiato da un doppio filare di tigli.

Il labirinto è il secondo più grande in Italia e per la sua ricostruzione, grazie al progetto dell’architetto paesaggista Paolo Pejrone, si è utilizzato un disegno settecentesco conservato nell’archivio del castello opera del misuratore Giacomo Schiera il “Tippo dei beni proprij dell’Ill.mo Sigr. Marchese di Caluso 1753”. L’opera è stata realizzata in carpini tagliati a 180 cm di altezza identificati come piante storicamente e territorialmente plausibili per questo tipo di strutture, mentre l’inusuale schema semicircolare riprende fedelmente il modello a ventaglio del disegno. Un ‘rompicapo’ dove avventurarsi cercando di trovare l’uscita con la possibilità di trovare la soluzione grazie alla torretta centrale che rivela la strada dall’alto.

Gli appuntamenti autunnali al Castello di Masino:
Tre giorni per il giardino Da venerdì 18 a domenica 20 ottobre: mostra mercato di fiori e piante insoliti, attrezzi e arredi per giardino, organizzata dal FAI in collaborazione con l’Accademia Piemontese del Giardino.

Il gioco della masca Giovedì 31 ottobre, dalle ore 20 alle 24: appuntamento per la notte di Halloween con un suggestivo percorso attraverso le sale del castello e nello storico labirinto, animati dalla presenza delle “masche”, spiriti e streghe della tradizione piemontese.

Natale al castello Nei fine settimana da sabato 9 novembre a domenica 15 dicembre: in attesa del Natale, il Castello di Masino “si veste a festa” e invita i visitatori a partecipare a laboratori sugli addobbi della casa, sull’allestimento della tavola, sulle decorazioni dell’albero e del presepe.

Nessun commento presente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cosa è Shop in The City

Shop in the City è il magazine torinese di news, shopping e tantissime iniziative.
Un mix originale e riconoscibile di chic&pop, leggerezza e humour, fra informazione e ottimo gossip. Cucina, bambini, grandi personaggi e passeggiate in citta.
Super speciali e novità fashion.

CONTATTI

Ad Local
C.so G. Lanza 105
10133 Torino
tel. 011.6608003 – fax 011.6602875
[email protected]
[email protected]
[email protected]

 

A. Manzoni & C. Spa
Via Lugaro 15, 10126 Torino – tel 011.6665235
[email protected]