Coltivare e custodire, le donne al centro della sostenibilità

di Sabrina Roglio

Due giorni al femminile dedicati alla sostenibilità. Si chiama “Coltivare e Custodire” e si terrà tra Pollenzo e la Tenuta Monsordo Bernardina ad Alba dal 31 maggio al primo giugno. L’appuntamento, ideato dalle Aziende Vitivinicole Ceretto e dall’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, si declina in eventi, racconti, teatro e contaminazioni in cucina grazie alle testimonianze di donne, di ogni età e provenienza, dedite alla produzione di cibo sostenibile.

“Coltivare e Custodire è ormai diventato un appuntamento fondamentale per tutta la comunità pollentina – spiega Carlo Petrini, fondatore di Slow Food Internazionale – Il tema di quest’anno poi è di una straordinaria importanza poichè le donne in agricoltura, da sempre custodi silenziose di saperi gastronomici, hanno un ruolo chiave per il futuro del cibo e del pianeta tutto”.

“Produrre vini capaci di raccontare il nostro territorio ci ha portati a desiderare di riunire ogni anno in questi luoghi quanti condividono questa visione per raccontare le proprie esperienze e stimolare ovunque altre azioni virtuose di agricoltura possibile e sostenibile” sostiene Roberta Ceretto, terza generazione alla guida delle Aziende vitivinicole Ceretto insieme ai cugini Alessandro, Elisa, e al fratello Federico.

Nei due giorni quindi studenti, cuoche, coltivatrici, vignaiole, produttrici e giornaliste si confronteranno esplorando il tema “Coltivare e Custodire.

IL PROGRAMMA

venerdì 31 maggio a Pollenzo alle ore 15 conferimento laurea honoris causa a Vilda R. Figueroa Frade, impegnata da decenni assieme al marito – José A. Lama Martínez – nel Progetto di conservazione degli alimenti, dei condimenti e delle erbe medicinali a Cuba
sabato 1 giugno ore 10.30 a Pollenzo, Tavola rotonda “Dai campi e dalle cucine: donne, quante storie!”. Parteciperanno: Maria Canabal, Roberta Ceretto, Vilda R. Figueroa Frade, Bela Gil, Elide Mollo. Moderatrice: Cinzia Scaffidi.
sabato 1 giugno ore 13 a Pollenzo il Pranzo a 8 mani: 4 donne, 4 piatti, 4 nazioni in collaborazione con la Brigata delle Tavole Accademiche. Per prenotazioni e pagamento: www.coltivarecustodire.com
sabato 1 giugno Tenuta Monsordo Bernardina, Alba, dalle 16.00 alle 21.00 si alterneranno racconti ed esperienze di pratiche etiche e sostenibili in agricoltura. Si conclude con Lella Costa che legge Il pranzo di Babette.

Tutti gli eventi che si svolgeranno sabato 1 giugno alla Tenuta Monsordo Bernardina sono su prenotazione. Maggiori informazioni: www.coltivarecustodire.com

Nessun commento presente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cosa è Shop in The City

Shop in the City è il magazine torinese di news, shopping e tantissime iniziative.
Un mix originale e riconoscibile di chic&pop, leggerezza e humour, fra informazione e ottimo gossip. Cucina, bambini, grandi personaggi e passeggiate in citta.
Super speciali e novità fashion.

CONTATTI

Ad Local
C.so G. Lanza 105
10133 Torino
tel. 011.6608003 – fax 011.6602875
[email protected]
[email protected]
[email protected]

 

A. Manzoni & C. Spa
Via Lugaro 15, 10126 Torino – tel 011.6665235
[email protected]